Indietro

Ottimo risultato per la Rionese alle finali Opes

La Rionese Chiusi terza alle finali nazionali Opes di calcio a 7 che si sono svolte a Riccione e alle quali hanno partecipato squadre di tutta Italia

CHIUSI — In tutto erano 16 le squadre, provenienti da tutta Italia, che nei rispettivi campionati, si sono conquistati il diritto a giocarsi il torneo Opes di calcio a 7. Le formazioni sono state suddivise in 4 gironi da quattro squadre e, in uno di questi, la Rionese ha trovato a contendersi il passaggio del turno Bologna, Perugia e Ferrara.

Il regolamento del torneo prevedeva che ad accedere ai quarti di finale fossero le prime due di ogni girone e dopo tre partite giocate molto bene i ragazzi di Chiusi, insieme alla squadra di Perugia, hanno raggiunto i quarti di finale dove si sono scontrati con una formazione di Nocera al termine della quale sono riusciti a prevalere raggiungendo così la semifinale dove, ad attenderla, c’erano però i campioni d’Italia in carica del Latina.

In semifinale la Rionese ha, forse, giocato la sua migliore partita mettendo in seria difficolta i campioni nelle cui fila giocavano anche alcuni ex giocatori professionistici. La partita è stata bella e ben giocata da entrambe le squadre che si sono affrontate senza esclusioni di colpi ma senza che nessuna delle due riuscisse a superarsi fermando così il punteggio sullo 0-0.

Ci sono voluti i calci di rigore per estromettere i bravissimi ragazzi della Rionese dalla finalissima in cui il Latina, per la quinta volta consecutiva, si è laureato campione d’Italia battendo il Perugia. La Rionese, uscita tra gli applausi degli stessi campioni d’Italia, si è quindi trovata a giocare la finale per il terzo posto contro una compagine di Torino e, al termine dell’ennesima bella partita si è aggiudicata così il meritatissimo terzo posto.

"E’ stata un’esperienza bellissima per i giovani ragazzi di Chiusi che, guidati magistralmente da Mr. Giuliacci, hanno brillato non solo per il bel gioco ma anche per una organizzazione e correttezza esemplare mettendosi in luce come una delle migliori formazioni dell’intero torneo.
Proprio dopo le prime partite, infatti, i campioni d’Italia avevano posto la loro attenzione sulla compagine Chiusina chiedendo agli organizzatori chi fossero “quei ragazzini bravi in maglia rossa" - ha dichiarato il presidente della Rionese.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it