Indietro

Dopo il successo, 'La Divina Commedia' va in tour

Grande successo per lo spettacolo musicale 'La Divina Commedia' di Mario Bastreghi ispirato all’opera di Dante Alighieri e già si pensa alle repliche

MONTEPULCIANO — “La Divina Commedia” scritta e diretta da Mario Bastreghi e realizzata dalla Compagnia dei Concordi per l’Associazione Il Fierale di Acquaviva si prepara alla meritata tourné

Dopo le due rappresentazioni, che hanno fatto registrare il tutto esaurito e gradimento unanime, l’impegnativo spettacolo musicale sarà riproposto al Teatro Poliziano di Montepulciano sabato 11 Febbraio 2017, destinando l’incasso a favore delle popolazioni colpite dai terremoti di agosto ed ottobre. E si profila anche una possibilità di ulteriore replica al Teatro Mascagni di Chiusi, sempre a scopo benefico.

Sono in molti a ritenere che proprio con la Divina Commedia, liberamente ispirata all’immensa opera dantesca e raccontata con la consolidata formula che attinge ai successi della musica leggera per dipanare l’intreccio, Bastreghi e la Compagnia dei Concordi abbiano dimostrato di aver raggiunto piena maturità e padronanza della scena.

L’autore e regista ammette il buon risultato: “Siamo molto soddisfatti e, tirando le somme, posso anche trovarmi d’accordo con chi dice che, dei cinque spettacoli finora proposti, questo sia stato il migliore. Potendo contare su una base canora ormai consolidata – spiega Bastreghi – abbiamo puntato molto sulle videoproiezioni, dedicando tanto tempo alle ricerca dei video e delle immagini che hanno, di fatto, eliminato gli elementi scenici sul palco; e il risultato è stato di grande effetto. Fondamentale, per questa parte della “costruzione”, è stato l’apporto di Luca Culicchi. Devo dire grazie alla compagnia che ha lavorato in tempi molto stretti: tra le prime prove e lo spettacolo è trascorso poco più di un mese, di fronte alla complessità della messa in scena non è mancato un po’ di timore di “non farcela” ma tutti hanno dato il massimo ed il risultato è stato anche superiore alle attese”.

“Per quanto riguarda l’elaborazione del testo, ho scelto gli episodi danteschi più popolari e conosciuti, per favorire la comprensione di un pubblico il più ampio possibile: gli spettatori ci hanno seguito, come ha dimostrato la seconda replica quando tutti si sono trattenuti al Concordi per ascoltare ed applaudire anche i bis. E’ curioso – osserva Bastreghi, con l’auto-ironia che gli è caratteristica – che oggi, in età matura, e grazie allo spettacolo, mi stia appassionando e affezionando a questi grandi classici (la Bibbia, l’Odissea, I Promessi Sposi, la Divina Commedia) ai quali in gioventù mi sono avvicinato senza eccessivo trasporto né passione".

Bastreghi e tutta la compagnia ci tengono a ringraziare il Comune di Montepulciano, che ha concesso il suo patrocinio, alla Banca Valdichiana, agli amici della Compagnia del Bruscello, a Anna Monciotti e Gianni Culicchi che sono le colonne organizzative della Compagnia, ma un grazie “speciale” a tutti quelli che, cantanti e non, hanno reso possibile questo spettacolo e hanno aderito all’unanimità alla replica per beneficenza.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it