Indietro

Ciaffagnone e sport nella cornice di San Casciano

Un fine settimana all'insegna di buon cibo e sport: torna la 30esima edizione Sagra del Ciaffagnone e del Tagliolino con alcune novità

SAN CASCIANO BAGNI — Giunta ormai alla sua 30° edizione la sagra, organizzata dalla Proloco, mette in mostra uno dei piatti caratteristici della zona e uno dei più pregiati prodotti della terra di San Casciano: il ciaffagnone e il tartufo.

Il ciaffagnone è una specie di crepes fatta con uova, farina, acqua e un pizzico di sale. L’impasto viene poi versato con un mestolo in una padella di ferro calda, ma non troppo, appena unta di lardo. Il ciaffagnone così cotto viene cosparso di pecorino grattugiato o di zucchero e piegato su se stesso, pronto per essere gustato. Si dice che addirittura il ciaffagnone sia nato prima delle crepes francesi, quando Caterina de’ Medici, non soddisfatta della cucina della corte di Francia, portò con sé una cuoca dalla sua terra e fece sì che i francesi copiassero la ricetta, dando vita, con l’aggiunta di burro e latte, alle famose crêpes.

E poi c’è l’altro re indiscusso della festa: il tartufo. Prodotto presente nelle aree di San Casciano dei Bagni sia nella sua versione nera che bianca.

La festa si svolgerà presso gli impianti sportivi di San Casciano da stasera 16 giugno fino a domenica 18 e oltre ad assaggiare il ciaffagnone e i tagliolini al tartufo sarà possibile gustare anche tutte le altre prelibatezze tipiche locali cucinate dalle instancabili signore di San Casciano, fare una passeggiata tra gli stand del mercatino di prodotti artigianali locali, divertirsi con le serate danzanti e godersi il concerto della Filarmonica G. Bisacchi con l’esibizione delle giovani majorettes in programma domenica pomeriggio.

Ma la novità assoluta di questa 30° edizione è lo svolgimento del primo “Trail delle due Valli”, che partirà proprio sabato 17 alle ore 17:30 dall’area della festa. 16 Km di percorso intorno al Monte Cetona, strade di campagna, sentieri nei boschi e panorami mozzafiato. La gara, organizzata in collaborazione con la UISP di Chianciano Terme, conta già 80 iscritti e si prepara a diventare un appuntamento fisso del Comune di San Casciano.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it