Indietro

Seconda bomba a mano ritrovata a Montepulciano

Dopo un primo ordigno recuperato vicino alla caserma dei carabinieri, una seconda bomba è stata trovata in prossimità del palazzo comunale

MONTEPULCIANO — Prima una bomba a mano appoggiata alla base di una colonna posta nelle immediate vicinanze della caserma dei carabinieri, poi un secondo ordigno  ritrovato in prossimità del municipio.

E' accaduto questa mattina nel centro di Montepulciano, innescando momenti di tensione e la necessità per le forze dell'ordine di isolare tutta la zona, chiudendo i negozi.

Una volta arrivati gli artificieri da Firenze, si è scoperto che entrambe le bombe sono probabili residuati bellici svuotati dell'esplosivo. Non potevano fare del male a nesusno insomma. Sicuramente però hanno scatenato panico e disagi.

Indagini in corso per individuare chi le abbia posizionate e a quale scopo. Al momento l'ipotesi più accreditata è che si sia trattato di una bravata.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it