Indietro

Cibi non tracciati nel frigo dell'albergo

I Nas hanno sospeso l'attività di ristorazione di un hotel. Sequestrati oltre quaranta chili di pasta, passati di verdure e dolci

CHIANCIANO TERME — I carabinieri del NAS di Firenze insieme ai colleghi del posto hanno sequestrato circa 45 chili di pasta fresca, carne, passati di verdure e dolci trovati nel frigo congelatore di un albergo di Chianciano Terme. Mancava infatti la documentazione che attestasse la provenienza e la tracciabilità dei prodotti. 

L'attività di ristorazione dell'albergo è stata sospesa fino al ripristino delle condizioni normali di igiene. I carabinieri hanno anche elevato multe per 4.500 euro e hanno riscontrato carenze igieniche generalizzate con la presenza di insetti e sporcizia in diversi ambienti.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it