Indietro

Positivo all'alcol test, saluta la patente

L'uomo ha riportato un valore tre volte superiore al limite consentito, così la sanzione ha rilevanza penale. Rischia fino a un anno di carcere

CHIUSI — La notte del 27 agosto scorso, durante un posto di controllo stradale, un uomo di 46 anni è stato fermato dalla guardia di finanza alla guida di un’auto.

L’uomo, originario della provincia di Napoli ma residente a Chiusi, è apparso in palese stato di ubriachezza ed è stato quindi sottoposto ad alcool-test, dal quale è risultato un tasso alcolemico superiore alla soglia di rilevanza penale (come noto, tra 0,5gr/lt. e 0,8 gr/lt la sanzione è di natura amministrativa) e ricompreso nell’ipotesi più grave (oltre 1,5gr/lt).

I militari delle Fiamme Gialle hanno quindi immediatamente ritirato la patente di guida e consentito che il veicolo, intestato ad un parente, fosse recuperato dal proprietario.

Il nominativo è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Siena per l’ipotesi di reato contravvenzionale prevista dall’articolo 186 del Codice della Strada (“guida in stato di ebbrezza”): l’uomo rischia fino ad un anno di arresto e la sospensione della patente fino a due anni.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it