Indietro

Illuminati già a lavoro dopo il rogo

È ripartita a pieno ritmo l’azienda agricola Illuminati che una settimana fa un incendio ha distrutto due capannoni che ospitavano il magazzino

CIVITELLA IN VALDICHIANA — Ad una settimana di distanza dal grave incendio che ha visto andare distrutti due capannoni adibiti a magazzino, tutti di dipendenti dell’azienda agricola Illuminati sono tornati al lavoro e la ditta di ortofrutta ha ripreso la lavorazione a pieno ritmo.

La Asl, dopo tutte le rilevazioni e le analisi del caso, ha dato il via libera alla riapertura dei locali dove vengono lavorati i prodotti che arrivano freschi nei vari punti vendita.

I dipendenti del settore amministrativo sono stati sistemati temporaneamente in spazi provvisori, mentre gli stabili della zona carico e scarichi, quelli più coinvolti nell'incendio, dovranno essere demoliti del tutto e ricostruiti. 

A prendere fuoco infatti era stati due capannoni adibiti a magazzino e lavorazione e alcuni uffici. In fiamme anche due camion che si trovavano all'esterno del magazzino. L’incendio sarebbe partito da alcuni macchinari all'interno dei locali.

Sul posto erano intervenute due squadre di vigili del fuoco da Arezzo, da Pratovecchio, da Bibbiena e da Montepulciano e sulla vicenda resta ancora aperta l’indagine dei vigili del fuoco per chiarire le cause.

La Illuminati Frutta è una Società Consortile, costituita da 6 produttori toscani tutti localizzati nella parte nord della Valdichiana Aretina e un piccolo produttore di mele localizzato in Umbria. Costituita nel 2009 ereditando strutture e avviamento della oramai affermata Azienda Agricola Illuminati Mario, attualmente si estende per oltre 350 ettari di suolo produttivo, produce mediamente oltre 18.000.000 di kg annui e conta circa 100 dipendenti fissi.

Per potere garantire la salubrità degli alimenti prodotti, l’azienda ha adottato, ormai da 15 anni, un sistema di codifica della produzione che né consente una organica rintracciabilità dal sito di produzione a quello finale di consumo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it