Indietro

Nonostante la paura, un Carnevale da record

Oltre diecimila persone presenti alla seconda domenica del Carnevale foianese dove si è verificato anche un piccolo inconveniente al carro dei Rustici

FOIANO DELLA CHIANA — Un tubo di scappamento del carro ha avuto un guasto tecnico che ha causato la fuoriuscita di fumo dagli scarichi del mezzo su cui era stata montata l’opera di cartapesta.



Il carro è stato fatto subito rientrare nel rispettivo cantiere per scrupolo e per controlli, ma già da domenica prossima tornerà a sfilare. In piazza ci sono stati attimi di preoccupazione, ma nessun danno a cose o persone e nessuna conseguenza al carro cartapesta.

“Siamo dispiaciuti per tutti i nostri sostenitori vicini e lontani che non hanno potuto ammirare l'opera da noi presentata nel carnevale 2017. Per motivi di sicurezza abbiamo preferito rientrare in cantiere e non continuare la sfilata . Fortunatamente dopo attente verifiche abbiamo potuto constatare con certezza che nessun danno ha subito il carro in nessuna sua componente, vi invitiamo pertanto a tornare domenica prossima al nostro carnevale” – ha dichiarato il presidente del cantiere Giorgio Gervasi.

Il cantiere dei Rustici ha comunque preso parte alla gara della mascherata, lo spettacolo è ricominciato quando la piazza è stata liberata dal carro. Ieri i riflettori erano tutti puntati sulla mascherata che precede e chiude il passaggio dei carri allegorici. 

Sulla terrazza di piazza Fra’ Benedetto si è affacciato il gruppo di esperti, giurati differenti da quelli che sette giorni prima avevano valutato i carri, per valutare la mascherata. Anche questo risultato sarà ufficializzato il 5 marzo con il testamento di Re Giocondo, il più atteso è quello sui carri.

Nessun problema per gli altri carri che hanno continuato la sfilata per il borgo toscano tra lo stupore e la meraviglia dei tantissimi partecipanti arrivati da tutta Italia.Tra le grandi novità della seconda domenica di Carnevale, dopo il successo delle passate edizioni, la sfilata dei carri allegorici nel Viale Umberto I, il vialone di accesso al paese dove la storia del carnevale si è proprio sviluppata.

Il Carnevale di Foiano della Chiana, il più antico d’Italia giunto con il 2017 alla 478esima edizione, è considerato tra le più importanti manifestazioni del genere in Italia, sia per le spettacolari coreografie sia per la sua tradizione storiografica.Il carnevale e i quattro carri allegaroci tornano con altre sorprese domenica 26 febbraio.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it