Indietro

Magnate russo apre un’azienda da 300 posti

Foto di: Elettroattuatori

Mikhail Fedosovskiy, numero uno della Diakont, si è innamorato della Valdichiana tanto da voler costruire un'azienda e creare nuovi posti di lavoro

LUCIGNANO — Diakont è un’azienda mondiale specializzata in elettroattuatori meccanici nel campo della sicurezza e dell'economia energetica e conta già mille dipendenti a San Pietroburgo, una grossa sede a San Diego negli Stati Uniti, adesso, stando a quanto riporta La Nazione il magnate russo vorrebbe aprire un’altra sede della sua multinazionale a Lucignano.



Vicino all’azienda sorgeranno una Spa, un hotel, ristorante con sala conferenze, e 3 blocchi di appartamenti riservati a tutti coloro che faranno la spola con la Russia. Entro il 2018, sarà pronta la sede di Lucignano che conta 7 mila metri quadri di azienda, 2 mila di uffici, obiettivo sopra gli 11mila.

Il prossimo anno sarà posata la prima pietra, ma intanto ad Arezzo sotto la guida dell’amministratore delegato Sergio Porcellotti sta per entrare in funzione una linea della grande azienda russa per la produzione e l’assemblaggio di elettroattuatori meccanici.

Nel frattempo l'azienda sta stringendo accordi con le scuole professionali e le migliori università.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it