Indietro

Il deposito della droga in mezzo alle campagne

In manette un giovane di 22 anni. La polizia ha sequestrato 60 ovolu di hashish per un peso totale di circa 650 grammi

MONTE SAN SAVINO — Lavorava come commerciante ambulante, ma la sua principale e più redditizia attività consisteva nello spaccio di stupefacenti.

Ieri sera la polizia, che da giorni seguiva i suoi movimenti, ha arrestato un 22enne di origine marocchina da vari anni residente nel comune di Monte San Savino. Il giovane aveva creato un piccolo deposito di droga in mezzo alla campagna. Là nascondeva lo stupefacente.

Gli operatori della Sezione Antidroga lo hanno scoperto dopo continui appostamenti, sequestrando 60 ovuli contenenti, ciascuno 10,82 grammi di hashish per un peso totale di circa 650 grammi. Lo stupefacente sequestrato era stato confezionato in ovuli, ognuno recante la lettera “H” (hashish) per rendere più agevole il trasporto da parte del corriere.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it