Indietro

Gli americani incrementano gli investimenti

La Kennesaw University conferma il proprio impegno per il mantenimento del campus di Montepulciano e annuncia nuovi investimenti

MONTEPULCIANO — Nuovi investimenti dunque da parte della Kennesaw University su Montepulciano per la formazione universitaria ed un potenziamento dei corsi, tra i quali sarà istituito anche quello di archeologia. E' questo il risultato dell'incontro bilaterale tra la delegazione della Kennesaw University, guidata dal nuovo Presidente Sam Olens, e quella del Comune di Montepulciano, guidata dal Sindaco Andrea Rossi.

La Kennesaw University ha contribuito con un ingente investimento, di quasi un milione di dollari, al progetto di restauro della Fortezza di cui ora occupa parte del primo piano, area in cui si tengono corsi per studenti provenienti dagli Stati Uniti.

Il Presidente Olens, accompagnato dal giovane manager Lance Askildson, direttore Affari Generali dell'Università, nonché dalla moglie, signora Lisa, ha affrontato il viaggio a Montepulciano, poco dopo la sua elezione. L’incontro ufficiale si è articolato su varie fasi: prima il colloquio tra le due delegazioni, poi una vista panoramica della città dalla torre del Palazzo Comunale, un’immancabile foto di gruppo in Piazza Grande, con alle spalle il Pozzo dei Grifi e dei Leoni, e infine in Fortezza, per ammirare il panorama dalla terrazza della nuova Enoliteca e la struttura del locale, magicamente sospeso su resti etruschi e romani che hanno forse ispirato ai manager e ai docenti statunitensi l’istituzione del corso in archeologia.

Della delegazione USA hanno fatto parte anche il Prof. Howard Shealy, decano delle trasferte di studio degli studenti della Kennesaw a Montepulciano, e il Prof. Ken Hill, vulcanico e simpaticissimo attuale responsabile del campus e rappresentante della KSU a Montepulciano.

La delegazione delle Istituzioni locali, oltre che dal Sindaco, era formata dal vice-Sindaco Luciano Garosi, dall’Assessore alla Cultura Franco Rossi, dall’Arch. Riccardo Pizzinelli, progettista e direttore dei lavori della Fortezza, e da Paolo Solini, Coordinatore del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano.

“Tutti portano Montepulciano nel cuore – ha affermato Shealy, emozionato – molti la considerano la propria casa in Italia. Una settimana fa ero qui con un gruppo di sostenitori dell’università che ha incontrato gli studenti attualmente impegnati in un corso e da loro hanno appreso tutta la contentezza per poter visitare l’Italia ma quella ancora maggiore di stare a Montepulciano, come a casa”.

Hill ha dichiarato che a Montepulciano i ragazzi della Kennesaw si sentono protetti, accuditi, anche dalla cittadinanza che li ha “adottati” e dimostra affetto ed attenzione verso di loro.

Grande soddisfazione ha espresso, in conclusione, il Sindaco Andrea Rossi che ha ribadito l’importanza di questo accordo capace di produrre non solo effetti pratici, dal completamente del restauro della Fortezza ai benefici economici che questa presenza porta al territorio, ma anche culturali e sociali di intuibile, notevole portata.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it