Indietro

Per Selene è "Giusto il tempo di perdonarti"

Esce il 12 Dicembre il nuovo video di “Giusto il tempo di perdonarti”, quarto estratto da “L’ora dei Fantasmi” di Selene, giovane artista senese

SINALUNGA — “Giusto il tempo di perdonarti”, brano scritto da Alessandro Michisanti e realizzato dalla regista di Simona Mondello per la produzione artistica della Raya Visual Art, racconta una storia che esce dalle solite dinamiche di coppia, intrise di vittimismo e di rituali afflizioni portando invece l’attenzione su un tema che appartiene, con modalità diverse, ad ognuno di noi, ovvero il perdono.

Selene, nuovo video, nuovo brano in rotazione dal 12 Dicembre, un tema diverso: il perdono.

“Sì il perdono. Trovo fondamentale che in un percorso di vita sia importante imparare a perdonarsi, poiché il “perdono” è la forza per trasformarci e crescere. Il perdono si celava nel ricordo di uno sguardo donatomi da mio papà Michele, nel momento in cui il suono risuonava il rumore ossessivo dei macchinari respiratori. Il perdono è la traduzione di un vero percorso di vita, unica via per crescere e volare verso nuovi orizzonti”.

Di cosa parla la canzone?

“Come qualsiasi opera d’arte, il racconto è soggettivo. La sceneggiatura del videoclip è stata scritta dalla regista Simona Mondello ed è il racconto di un padre assente per lavoro ed una bambina di 6 anni, Alice, che vive le assenze del padre come dei momenti di abbandono e solitudine. Alice vorrebbe trovare le parole per dire al padre di non andare via, di non lasciarla sola. Colma i suoi vuoti con disegni colorati che improvvisamente spariscono e gesti che la fanno sentire vicina a lui. Il padre è fuori per lavoro ma quando torna a casa la prende tra le braccia e lei capisce che il suo vero desiderio è solo quello di perdonarlo”.

E per Selene come interprete, invece?

“Mentre per Selene come interprete e persona la canzone è uno spunto di riflessione, dopo la scomparsa di “Papà Michele”, di cui parlavo prima, e l’affronto di una delle paure più grandi che si celano nelle parole non dette”.

Dal punto di vista tecnico, invece, quanto è diversa dalla altre tue canzoni?

L’atmosfera che respiriamo è più rock rispetto alle note melodiche che caratterizzano solitamente la mia musica. Le canzoni dell’album sono state arrangiate da Luca Bignardi, sound designer ed aranger, il quale oltre ad aver lavorato con i più grandi artisti italiani ed internazionali (Ramazotti, Antonacci, Pausini, Bocelli, Morandi ecc. ) ha vinto negli anni passati 4 Grammy Awards con Laura Pausini”.

“Giusto il tempo di perdonarti”, dunque, esce un pò da normali tuoi brani melodici, che sia una spinta verso nuovi orizzonti?

“Il progetto è stato voluto fortemente da Alessandro Michisanti e io l’ho accolto. Per me ha rappresentato l’avvio di una nuova avventura che sto portando avanti con la preparazione del live per il 2016 e nuove meravigliose collaborazioni nazionali ed internazionali che stanno nascendo. Adesso sono concentrata per trascorrere il Capodanno in Svizzera poi chi vivrà vedrà!”

Il nuovo videoclip di Selene è inoltre impreziosito dal contributo di due attori italiani, Kaya Vinci, figlia del giornalista Alessio Vinci e Fabrizio Rozzi, famoso per essere stato nel cast di Don Matteo, Un posto al sole e Carabinieri.

Ringraziamo Selene per averci concesso questa breve intervista e le facciamo in bocca al lupo per i suoi progetti futuri.


© Riproduzione riservata

Fotogallery

Videogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it