Indietro

Anziana uccisa, il figlio ha colpito da ubriaco

Lo ha detto l'avvocato dell'uomo sostenendo che non fosse lucido, quando ha agito. E' accusato di omicidio volontario pluriaggravato

CETONA — Angelo Del Ticco sarebbe stato ubriaco quando ha colpito mortalmente la madre. Non sarebbe dunque stato lucido a causa dell'alcol assunto. A sostenerlo è l'avvocato dell'uomo, Francesca Triaca.

Del Ticco, 45 anni, è accusato di omicidio volontario pluriaggravato della madre Marisa Tosoni, 84 anni. I fatti sono avvenuti nella notte tra lunedì e martedì in una villetta di Cetona. L'uomo l'avrebbe uccisa a calci e pugni.

Del Ticco si trova nel carcere di Santo Spirito a Siena. Nelle prossime ore è previsto l'interrogatorio di Garanzia per la convalida del fermo.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it