Indietro

Anziana uccisa, il figlio resta in silenzio

E' stato convalidato l'arresto dell'uomo di Cetona che ha ucciso l'anziana madre con calci e pugni. Si è avvalso della facoltà di non rispondere

CETONA — Udienza di convalida per Angelo Del Ticco, 45 anni, l'uomo accusato di omicidio volontario pluriaggravato per aver ucciso  a calci e pugni la madre 84enne a Cetona. Secondo quanto deciso dal gip l'uomo resta in carcere. L'udienza si è tenuta nella casa circondariale di Santo Spirito, dove Del Ticco è detenuto. Il figlio della vittima si sarebbe avvalso della facoltà di non rispondere durante l'interrogatorio di garanzia.

L'omicidio dopo una lite scoppiata tra le mura di casa. Marisa Tosoni, è stata uccisa a letto nella sua villetta a Cetona. Il figlio ha ammesso l'omicidio davanti ai carabinieri durante l'interrogatorio avvenuto la mattina successiva all'omicidio. Era stato proprio lui a dare l'allarme. Interrogato come parte lesa, alla fine ha confessato il delitto alla presenza del sostituto procuratore arrivato sul posto.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it