Indietro

Fuga di monossido, madre e tre figli intossicati

Una donna e tre minorenni sono finiti in ospedale dopo che la loro casa si è riempita del temibile gas. Sul posto i vigili del fuoco

CHIUSI — L'intervento dei vigili del fuoco del comando di Siena è scattato nella notte intorno alle 2.45 nel Comune di Chiusi, in via Fiorentina. I pompieri, una volta arrivati, hanno rilevato la presenza di monossido di carbonio all'interno dell'abitazione in cui si trovavano una mamma con tre figli.

Ad allertare i sanitari è statala madre dopo i primi sintomi di malessere.

Tutti e quattro sono stati affidati alle cure del 118 e portati in un primo momento all'ospedale di Nottole a Montepulciano e poi a quello di Grosseto. 

Per il momento non sono chiare le cause della fuga di gas e per precauzione è stato vietato l'utilizzo dell'abitazione. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it