Indietro

Chi era il pilota di auto morto sabato

Si chiamava Fabrizio Bonacchi ed era pistoiese. Ad assistere alle prove c'era anche la moglie. L'uomo era stato anche campione toscano di kart 125

CORTONA — Fabrizio Bonacchi è morto ieri, sabato, durante le prove della cronoscalata Camucia-Cortona.

L'uomo aveva fatto pochissimi chilometri quando, con la sua Gloria Kit, si è schiantato contro un albero. Una frattura alla base cranica è stata fatale e il pilota di auto storiche ha perso la vita, non subito, ma durante il tragitto in ospedale.

Nel pubblico c'era anche la moglie, oltre a familiari e amici. La gara è stata annullata in segno di lutto, era in programma oggi.

I rilievi sull'incidente sono stati fatti dai carabinieri. L'auto di Bonacchi è stata sequestrata.

La passione e il talento di Bonacchi lo avevano portato, in passato, ad essere campione toscano nel kart 125. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it