Indietro

Il Mibac acquista il Cassero di Monticchiello

La storica torre vicino a Pienza è diventata di proprietà pubblica dopo l'acquisto da parte del Ministero dei Beni Culturali

PIENZA — Il complesso di cui fa parte la torre del Cassero di Monticchiello torna pubblico dopo la cessione nel 1968 ai privati. Da allora non era più stato visitabile ed era rimasto chiuso. Ora ad acquistarlo è stato il Ministero dei Beni Culturali. 

La vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni ha definito il passaggio in mani pubbliche "un'ottima notizia". Si tratta, ha detto, di "una decisione che consente di mantenere nel patrimonio pubblico un edificio che più di ogni altro in Val d'Orcia rappresenta l'identità, la storia e le tradizioni culturali di questa terra". Dopo l'appello del sindaco di Pienza per scongiurare la vendita dell'edificio risalente al 1260, "come Regione ci siamo subito adoperati per una sua acquisizione al patrimonio pubblico: risultato ottenuto grazie al sollecito intervento del Ministero e del sovrintendente Andrea Pessina".  

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it