Indietro

Canone Rai, blitz nei B&B che non pagano

La guardia di finanza ha scoperto tre strutture ricettive della Valdichiana che hanno evaso il tributo. Dall'inizio dell'anno smascherati 18 evasori

SIENA — Due bed & breakfast e un agriturismo della Valdichiana non in regola con il pagamento del canone speciale Rai previsto per gli esercizi pubblici sono stati scoperti dalla guardia di finanza di Siena che ha stretto i controlli nel periodo estivo. Le strutture finite al centro degli accertamenti non avevano pagato il tributo per i diversi televisori installati nelle proprie attività. 

Dall'inizio del 2019 sono stati 42 i controlli effettuati e 18 le strutture fuori regola scoperte dai finanzieri. 

Il pagamento del canone Rai per gli esercizi pubblici, spiega la guardia di finanza, non avviene come per i privati, cioè tramite la bolletta della luce. Il tributo è calcolato in relazione alla tipologia dell'attività e va da una somma di oltre 6mila euro per le strutture di lusso ai 200 euro per le strutture che hanno un solo televisore. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it