Indietro

Forme nel verde, vandali sfregiano alcune opere

La rassegna di arte contemporanea nata negli anni '70 è stata presa di mira da ignoti che si sono accaniti contro le opere esposte nel parco

SAN QUIRICO D'ORCIA — L'esposizione Forme nel verde, molto amata dal pubblico toscano e non solo, ha subito l'assalto dei vandali che hanno agito indisturbati all'interno degli Horti Leoninii, nessuna telecamera ha infatti ripreso immagini utili al riconoscimento degli ignoti che hanno rischiato di compromettere la rassegna. I vandali si sono accaniti fin dai primi giorni di luglio su una installazione di Federica Guglielmucci, su una scultura in gesso “The New Crucifix” di Marco Pani, andata polverizzata, ed ancora sulle 120 api in gesso di Silvia Scaringella “War For Planet”, andate perdute.

A San Quirico, da 49 anni, si svolge la rassegna Forme nel Verde, una rassegna di arte contemporanea aperta da luglio a fine settembre con un allestimento interno a Palazzo Chigi ed uno esterno presso gli Horti Leonini, con accesso da Piazza della Libertà. La curatrice, Gaia Pasi, è la storica dell’arte che ha curato le ultime tre edizioni riportando la rassegna ai tempi della sua nascita su idea di Mario Guidotti, erano gli anni 1970.

La rassegna è finanziata dalla Regione Toscana, attraverso un bando per giovani artisti under 35 della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, e dall’associazione Europea delle vie Francigene sostenuta, economicamente, da Franco Nessi, imprenditore emiliano.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it