Indietro

Risorse in arrivo per la sicurezza stradale

Obiettivo del bando regionale è intervenire sui tratti stradali con maggiore incidentalità, per rendere ancora più sicura la viabilità

VALDICHIANA — I circa 3,5 milioni di euro, resi disponibili dalla Regione, sono stati stanziati per il biennio 2017- 2018, in modo da impegnare i beneficiari a realizzare gli interventi subito e senza ritardi, iniziando i lavori già nel 2017 e terminandoli entro la fine del 2018. A beneficiarne 59 enti, tra Comuni e Province.

Per la Valdichiana i Comuni che ne beneficeranno sono Castiglion Fiorentino per 120.000, Cortona per 75.000, Foiano della Chiana per 70.000, Chiusi per 75.000 e Montepulciano per 75.000.

Il Comune di Chiusi realizzerà marciapiedi e metterà in sicurezza la viabilità in un tratto di via Oslavia a Chiusi Scalo e l'amministrazione provinciale di Siena a cui sono destinati 42.298 euro tra le altre installerà un semaforo intelligente al Passo alla Querce; il Comune di Montepulciano realizzerà un marciapiede lungo via delle Terme sud (sp 146 'di Chianciano') nella frazione di Sant'Albino

"Con queste risorse la Regione finanzierà percorsi pedonali, adeguamenti stradali, opere anche piccole ma necessarie per dare soluzione a delle criticità. Sono interventi che da soli i Comuni non sarebbero stati in grado di sostenere o che magari avrebbero rimandato in attesa di tempi più felici per le finanze pubbliche. La Toscana ha messo tra le proprie priorità la riduzione del numero degli incidenti stradali, delle vittime e dei feriti sulle strade" - ha spiegato l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli

La Regione Toscana da anni porta avanti azioni mirate al miglioramento della sicurezza stradale e i risultati iniziano a vedersi. Secondo i dati SIRSS (Sistema integrato regionale sicurezza stradale) presentati alla fine del 2016 in Toscana gli incidenti stradali sono diminuiti del 4,7% nel 2015 rispetto al 2014. Sono calati anche il numero dei feriti (-5%) e quello dei decessi (-1,2%) in controtendenza rispetto ad una situazione nazionale dove il numero delle vittime cresce (+ 1,4%) e sinistri e feriti diminuiscono ma con percentuali nettamente inferiori.

Videogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it